Saturday, April 25, 2009

Artificial Hangman


















Un Sorvegliante/Sterminatore della Colonia Penale di Gehenom.

Thursday, April 23, 2009

Kill the nazis top five Kompilation!

Nell'attesa del nuovo film dell'immenso Quentin mi sono fatto una massiccia dose di film bellici, soprattutto del periodo anni 60-70.

E a Clint Eastwood e Lee Marvin di salvare il Soldato Ryan non gliene fregava un cazzo.


Quinto posto. "Il Grande Uno Rosso", Sam Fuller, 1980. E' l'ultimo della mia classifica, ma basta a mangiarsi a colazione tutti i film di guerra che l'hanno seguito.






Quarto posto. "Dove Osano le Aquile". Brian Hutton, 1969. Un classico, con un Richard Burton bastardissimo e un Clint che li ammazza come mosche. Questo video, poi, è troppo divertente!






Terzo posto. "Quel maledetto treno blindato" Enzo G. Castellari, 1977. Vidi questo film una ventina d'anni fa, su una tv regionale, e lo adorai! Castellari all'estero è uno dei più apprezzati registi italiani degli anni 70/80. Da noi si è dovuto aspettare che ce lo dicesse Tarantino... Buffo, eh?







Secondo. "Kelly's Heroes". Brian Hutton, 1970. Uno dei miei film preferiti in assoluto. Cinema bellico ironico e sopra le righe. Un grande omaggio al western di Sergio Leone.





Primo. "La Croce di Ferro". 1977, Sam Peckinpah. La visione nichilista e violenta di uno dei più grandi registi del ventesimo secolo. Scordatevi pure di tutti gli altri, ma procuratevi assolutamente questo.