Wednesday, July 02, 2008

Ultime Visioni

Tra le ultime visioni mi hanno particolarmente colpito queste. Si tratta perlopiù di recuperi di film degli ultimi due o tre anni che mi erano sfuggiti, consigliati da amici e che a mia volta "giro" a chi capita da queste parti.

La Promessa dell'Assassino:
David Cronenberg dirige per la seconda volta Viggo Mortensen, alle prese con una storia di violenza metropolitana dopo l'ottimo "A History of Violence".

Mortensen e Cassel, cruenti esecutori agli ordini di un boss della mafia russa, si muovono in una Londra umida e sporca, sullo sfondo l'omicidio di una giovane prostituta e la ricerca del suo diario, che potrebbe far crollare in un attimo un'intera organizzazione criminale.




Sunshine:
Scritto da Alex Garland e diretto dal Boyle di Trainspotting. Il sole si sta spegnendo. L'unica soluzione è lanciarvi all'interno una bomba all'idrogeno grande quanto l'isola di Manhattan. Il primo tentativo fallisce. Dell'astronave inviata a sganciare la bomba e del suo equipaggio non si hanno più notizie.
Una seconda missione viene approntata, ma il viaggio dura otto anni, e tra incidenti, tensioni tra l'equipaggio e strani ritrovamenti se ne vedranno di tutti i colori.
Mi ha ricordato molto le atmosfere di un certo cinema di fantascienza degli anni 70/primi 80, come La Seconda Odissea e Atmosfera Zero.





The Descent:
E' il secondo film che vedo di Neil Marshall, ma se continua così (e non lo rinchiudono) siamo davanti a un nuovo John Carpenter!
Da vedere, soprattutto se siete claustrofobici ;)






Karas:

Si tratta di un anime realizzato dalla Tatsunoko per celebrare il quarantennale di attività.
La storia ricorda per certi versi il Devil marvelliano, con un giustiziere superumano "di quartiere" alle prese con un suo simile rinnegato e creature sovrannaturali che si nascondono tra i comuni cittadini.
Il pezzo forte sono le scene d'azione, coreografate in maniera spettacolare e realizzate con un efficace mix di computergrafica e animazione tradizionale.