Saturday, August 11, 2007

Checkmate!

Ho appena finito di leggere il primo volumetto e l'impressione è davvero ottima. E' una diretta prosecuzione dello speciale Omac uscito tempo fa, per fortuna molto meno confusionario.



La comprensibilità di Omac Project era minata dal suo essere parte di Infinite Crisis ( Bleah! ), mentre qui narrazione e ritmo calibrati alla perfezione dal sempre ottimo Rucka.
Sembra di assistere a un telefilm di ultima generazione, anche per tematiche trattate, che lo rendono una sorta di "24 con superpoteri".

Mi hanno convinto un pò meno i disegni di Jesus Saiz, che ho trovato meno in forma rispetto al bel lavoro fatto su Manhunter, ma la colpa, a mio avviso, è da ricercare anche nella colorazione, troppo barocca per il tipo di storia e piena di effetti tipo textures che vanno solo a coprire il disegno sottostante.

La serie mi ha incuriosito così tanto da lanciarmi in una ricerca di informazioni sul web e risvegliare il mio lato nerd: non mi dispiacerebbe vedere la prima serie di Checkmate nella collana di ristampe della Planeta!




E poi, dopo averli visti esordire rapidamente sulle pagine di 52, è finalmente tornato uno dei parti più recenti della folle mente di Morrison...